lunedì 3 marzo 2014

Quenelle di ricotta e pecorino in padella

Quenelle_alla_ricotta e pecorino1

Le quenelles sono polpettine di origine francese a forma di grossa mandorla (a me sono risultate,ahimè, un pò schiacciate) che si ottengono lavorando e facendo cuocere nell’acqua bollente un impasto morbido a base di formaggio o carne o pesce e uova e altri ingredienti. Vengono servite calde come antipasto, in minestra, asciutte condite con una salsa, saltate in padella o gratinate al forno oppure come guarnizione di piatti di carne o di pesce. 

Le quenelles di ricotta e pecorino si preparano velocemente amalgamando ricotta, farina, uovo, pecorino romano grattugiato e aromi. Vengono quindi tuffate rapidamente nell’acqua bollente, scolate e fatte saltare in padella con un po’ di burro. Si servono subito.

Difficoltà
Facile
Preparazione
ca 10 minuti
Cottura          
ca 20 minuti
Ingredienti
per 4
persone
500 g di ricotta
1 uovo
4 cucchiai di pecorino romano grattugiato
100 g di farina
erba cipollina q.b.
burro q.b.
sale, pepe, noce moscata




In una ciotola lavorate e amalgamate bene la ricotta, la farina, l’uovo, il pecorino romano grattugiato, l’erba cipollina lavata e sminuzzata, sale, pepe e noce moscata. Nel frattempo fate bollire l’acqua in una casseruola capiente. 

Quando l’acqua è giunta ad ebollizione, preparate le quenelles lavorando come nel video il composto con due cucchiai formando delle grosse mandorle che tufferete man mano direttamente nell’acqua bollente. 

Appena le quenelles vengono a galla, scolatele bene con un mestolo forato e trasferitele in un tegame in cui nel frattempo avrete fatto sciogliere il burro. Saltate velocemente le quenelles nel burro, disponetele nei piatti individuali o in un piatto da portata e cospargetele di pecorino romano grattugiato.

Per ottenere quenelle più saporite è consigliabile preparare l’impasto la sera prima lasciandolo riposare coperto in frigorifero.




2 commenti :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...