lunedì 24 marzo 2014

Castraure fritte

Castraure_frittea

“Le castraure sono il frutto apicale della pianta di carciofo che viene tagliato per primo in modo da permettere lo sviluppo di altri 18-20 carciofi laterali (botoli) altrettanto teneri e gustosi. Le castraure sono famose per il loro gusto unico e particolare, un carciofo tenerissimo che è un insieme di sapori, dal leggero sapore amarognolo, che ne esaltano l’inestimabile valore organolettico”.

Le castraure sono tipiche della laguna veneta ed in particolare dell’isola di Sant’Erasmo. Si possono cucinare in vari modi perché sono ottime non solo fritte anche crude, nella frittata o nei risotti.


Difficoltà
Facile
Preparazione
ca 15 minuti
Cottura            
ca 20 minuti
Ingredienti
per 4
persone
20 castraure
2 uova
farina 0 q.b.
olio di oliva




Castraure_fritteb


Pulite le castraure: togliete le foglie esterne,tagliate le cime appuntite ed eliminate i gambi. Tagliate i “carciofini” in quattro spicchi;lavateli ed asciugateli.

Passateli nelle uova (che avrete sbattuto leggermente in una ciotola) e poi nella farina. Friggete le castraure in abbondante olio caldo. Con l’aiuto di una paletta forata ponetele su carta assorbente da cucina in modo di eliminare l’olio in eccesso.

Quindi disponete le castraure su un piatto e servite.Sono ottime tiepide.



9 commenti :

  1. Buoni, non conoscevo questo modo di chiamare il frutto. Di dove sei? Comunque complimenti per il blog, tante ottime idee. A presto . Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lorena, è una ricetta veneziana semplice e squisita, buona serata

      Elimina
  2. Mamma mia che gustosità, bravissima!!

    RispondiElimina
  3. Ciao cecilia, io adoro i carciofi, ma questa delizia non l'ho mai provata, riesci a mandarmene uno scannerizzato? ^^ eheheh ciao cara!

    RispondiElimina
  4. Ciao Cecilia, io adoro i carciofi, ma questa delizia non l'ho mai assaggiata, non è che lo scannerizzi un bel piatto e me lo mandi???
    ehehehe ciao ciao!
    Flò
    http://lafloppola.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi organizzo e poi ti mando tutti i piatti che vuoi :)

      Elimina
  5. Ciao Cecilia, ti ho assegnato un premio! Vieni a ritirarlo sul mio blog http://buonoquesto.blogspot.it/2014/03/le-sorprese-del-mattino-buono-questo.html
    Ciao e ancora complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisabetta! Complimenti anche a te!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...