mercoledì 12 febbraio 2014

Zuppa di patate, zucca, scarola e porro

Zuppa_di_patate_zucca_scarola_e_porro
Il termine zuppa deriva dal gotico suppa che significa fetta di pane inzuppata. Diversamente dalla minestra la zuppa non prevede pasta o cereali ma pane. La zuppa è un piatto unico che si prepara cuocendo nel brodo ingredienti che possono essere combinati a piacere (legumi, verdure, carne rossa o bianca, pesce, crostacei) a cui si aggiungono quadretti di pane in genere tostati.


Difficoltà
Facile
Preparazione
10 minuti+tempo per brodo vegetale
Cottura            
ca 40 minuti
Ingredienti
per 4
persone
400 g di polpa di zucca
200 g di porri
2 patate medie
qualche foglia di insalata scarola
100 g di pancetta affumicata a cubetti
1 spicchio di aglio
prezzemolo
2 fette di pane rustico
parmigiano reggiano a scaglie q.b.
olio extravergine di oliva
sale, pepe, noce moscata
brodo vegetale (1 cipolla, 1 carota, 1 costa di sedano, sale e pepe, olio extravergine di oliva)



Preparate il brodo vegetale: in una casseruola portate a bollore l’acqua fredda insieme alle verdure mondate e lavate e ad un cucchiaio di olio; unite qualche grano di pepe e un pizzico di sale; lasciate sobbollire per 30-40 minuti; non spegnete il fuoco ma tenetelo al minimo, così da mantenere il brodo bollente.

Tagliate a cubetti la polpa di zucca. Lavate le foglie di scarola e tagliatele grossolanamente. Mondate i porri e tagliateli a fettine. Lavate la patate, sbucciatele e riducetele a dadini.

Sbucciate lo spicchio di aglio e fatelo rosolare in una casseruola con 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva. Eliminatelo e rovesciate nella casseruola le fettine di porro e la scarola; dopo qualche minuto le patate, quindi la zucca. Mescolate bene per qualche minuto. 

Quindi aggiungete il brodo vegetale, coprite la casseruola e cuocete per circa 30 minuti mescolando spesso e aggiungendo se è il caso altro brodo. A metà cottura salate, pepate ed aggiungete una grattata di noce moscata. A fine cottura completate con il prezzemolo lavato asciugato e tritato.

Tagliate a quadretti le fette di pane rustico e fatele tostare sotto il grill del forno.
In un tegame senza condimento fate abbrustolire i cubetti di pancetta affumicata.

Distribuite la zuppa nelle scodelle individuali e completate con i cubetti di pancetta affumicata, i crostini di pane tostato e le scaglie di parmigiano reggiano.



2 commenti :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...