sabato 22 febbraio 2014

Pasta:bucatini con triglie e pistacchi

bucatini _triglie_ e_ pistacchi
Ho trovato questa ricetta su un vecchio numero di “Sale & Pepe”. A colpirmi è stato l’abbinamento di un pesce molto saporito, qual è la triglia, con i pistacchi che  adoro.Per la verità la ricetta prevede i troccoli, che sono simili agli spaghetti alla chitarra ma che io non ho trovato. Ho fatto così mio il suggerimento di sostituirli con i bucatini. Imperdibile e di grande effetto è anche il contrasto di colori…il rosso-rosa della triglia ed il verde acceso dei pistacchi. Il piatto è davvero molto particolare , direi unico.

Difficoltà
Facile
Preparazione
10 minuti
Cottura            
ca15 minuti+tempo cottura della pasta
Ingredienti
per 4
persone
320 gr. di bucatini
350 gr. di filetti di triglia
50 gr. di pistacchi di Bronte
2 dl. di panna da cucina
1 scalogno
50 gr di burro
maggiorana
olio extravergine d’oliva
sale e pepe



Lasciate interi 4 filetti di triglia (o, se preferite, otto) e tritate finemente i restanti. Sciogliete il burro in un tegame e rosolatevi lo scalogno tritato e qualche fogliolina di maggiorana. Unitevi le triglie tritate, salatele, pepatele e fatele rosolare. Quindi aggiungete la panna, mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno e cuocete per 10 minuti.

Scottate i pistacchi in acqua bollente per un paio di minuti. Una volta scolati, immergeteli in acqua fredda, asciugateli, togliete loro la pellicina e tritateli grossolanamente (o, se preferite, finemente , come ho fatto io).

In un tegame scaldate 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva ed adagiatevi, dal lato della pelle, i filetti di triglia che avete lasciato interi. Salateli, pepateli e fateli cuocere per pochi minuti. Quindi girateli e cuocete ancora per qualche minuto. Conservateli al caldo.

Quando i bucatini saranno al dente, dopo averli scolati ( senza però farli sgocciolare troppo), rovesciateli nella casseruola del sugo alle triglie e panna, unitevi i pistacchi tritati e fateli saltare per qualche minuto. Quindi distribuite i bucatini nei piatti e guarniteli con i filetti di triglia interi.



2 commenti :

  1. Ahhh pasta buona, gustosa, tu essere brava cheffa :P
    andreadz

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...