venerdì 14 febbraio 2014

Pasta al forno con carciofi e ricotta

Pasta_al_forno_con_carciofi_e_ricotta1
Il sugo di carciofi si prepara cuocendo i carciofi puliti ed affettati sottilmente.La pasta cotta al dente (ho scelto i paccheri) viene condita con i carciofi che devono risultare morbidi, la ricotta ed una spolverata di pecorino romano grattugiato.Dopo un breve passaggio nel forno ben caldo la pasta (i paccheri) con carciofi e ricotta è pronta da gustare.

Difficoltà
Facile
Preparazione
15 minuti+40 minuti per il brodo vegetale
Cottura            
ca 40 minuti+tempo cottura della pasta
Ingredienti
per 4
persone
500g di paccheri
6 carciofi
1 scalogno
prezzemolo
150 di ricotta
pecorino romano grattugiato q.b.
brodo vegetale q.b.
olio extravergine di oliva
un limone
sale e pepe
brodo vegetale



Preparate il brodo vegetale(si può preparare anche con il dado vegetale).

Pulite i carciofi: tagliate i gambi,eliminando le foglie esterne, tagliate le punte.Tagliateli i carciofi a metà ed eliminate l’eventuale fieno. Affettate sottilmente i carciofi e mettete le fettine in una ciotola con acqua e succo del limone.

In una casseruola rosolate lo scalogno tritato nell’olio. Aggiungete i carciofi a fettine (che avrete scolato e risciacquato rapidamente sotto l’acqua corrente), fatele saltare per qualche minuto. Versate poi due mestoli di brodo vegetale, il prezzemolo lavato asciugato e tritato, un pizzico di sale ed una spolverata di pepe. 

Coprite la casseruola con il coperchio e cuocete a fuoco medio per circa venti-venticinque minuti( se è il caso aggiungete ancora il brodo vegetale).
Cuocete i paccheri in abbondante acqua salata e scolateli al dente. Rovesciate i paccheri in una pirofila, conditeli con il sugo di carciofi e la ricotta ridotta a fiocchetti.

Completate con una spolverata di pecorino romano grattugiato(eventualmente aggiungete un filo d’olio).
Cuocete in forno preriscaldato a 200° per dieci-quindici minuti.Servite.


Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...