mercoledì 29 gennaio 2014

Acqua di fiori d’arancio, Essenza di rose e Vaniglia

A partire da oggi il blog si arricchisce della nuova sezione "Suggerimeti e Curiosità" attinenti alla cucina e letti nei giornali e libri di cucina citati.

Tra gli aromi naturali più utilizzati nella preparazione dei dolci troviamo l’acqua di fiori d’arancio, l’essenza di rose e la vaniglia.

acqua-fiori-arancio



                                                         Acqua di fiori d'arancio


L’acqua di fiori d’arancio viene preparata con il “neroli” che è un olio essenziale estratto dai fiori o dalle gemme degli aranci.

E’ utilizzata per aromatizzare torte,creme,marmellate, liquori e, nelle cucine mediorientali anche pani e insalate.

In Marocco è impiegata anche per aromatizzare l’acqua: il cosiddetto  “caffè bianco” calmante e digestivo si prepara sciogliendo un cucchiaio di acqua di fiori d’arancio in una tazzina di acqua bollente con o senza l’aggiunta di zucchero.

              

                                                              Essenza di rose


L’essenza di rose viene estratta con un particolare procedimento dai petali delle rose rosse fresche.

Si utilizza, principalmente nella pasticceria orientale, per aromatizzare sciroppi,dolci e bevande


                                             
                                                        Vaniglia


La vaniglia è il frutto di una pianta tropicale rampicante che può raggiungere 15 metri della famiglia botanica delle Orchidiaceae originaria dell’America Centrale e oggi coltivata soprattutto in Madagascar ed Indonesia.



dal volume “Dolci al cucchiaio” - Corriere della Sera










4 commenti :

  1. Bellissimo questo post e complimenti per la nuova sezione, mi piace molto....:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i graditissimi complimenti! Allora la nuova sezione è partita bene, al prossimo post!

      Elimina
  2. Utilissima rubrica, grazieeeee...........

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...